informativa sui cookies - privacy policyAgenzia di viaggio dal 1990
 
 HOME | CHI SIAMO | DOVE SIAMO | CATALOGO | LINK UTILI | IN EVIDENZA 
CERCA DESTINAZIONE
 
 
Tour
Lago di Bled e Lubiana

12/13 ottobre 2019


 

Programma

GIORNO 1 – LUBIANA

Partenza in prima mattinata con bus GT. Arrivo a Lubiana e tempo per il pranzo libero. Nel pomeriggio visita guidata della città. Lubiana è la piccola capitale della Slovenia, romantica e ricca di storia, vivace e piena di attrazioni. Sulla collinala severa mole del castello domina dall’alto la città adagiata sul fiume Ljubljanica. Il centro storico custodisce i maggiori monumenti e i siti più interessanti. Ciascun quartiere conserva la sua impronta storica: medioevale, barocca o liberty anche se, tutta la città è “segnata” dalle incredibili opere del geniale architetto ed urbanista Jože Plečnik a cui, dagli Anni Venti fino all’inizio della Seconda Guerra Mondiale, venne affidato il compito di ridisegnare la città adattandola secondo i suoi gusti. I ponti sono un elemento caratteristico della capitale slovena. In serata sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

GIORNO 2 – LAGO DI BLED

Prima colazione in hotel. Visita guidata di Bled. Il castello di Bled ha una caratteristica doppia struttura: la parte centrale fortificata, destinata al soggiorno dei signori feudali, e la parte esterna con le mura di cinta e l'edificio per la servitù. Il terremoto del 1511 danneggiò gravemente il castello che fu ricostruito e gli fu data l'immagine odierna. Gli edifici del castello sono ornati di stemmi in affresco o incisi su pietra. Il castello è oggi adibito a spazio espositivo. Nei locali nel tratto padronale a fianco della cappella sono esposte le raccolte che testimoniano la più antica storia di Bled. La chiesa di S. Maria Assunta o Chiesa di St. Marika Bozja è un incantevole edificio incastonato nello splendido paesaggio del Lago di Bled (lago di origine glaciale delle Alpi Giulie localizzato nel nord-ovest della Slovenia) del quale si può avere una magnifica vista salendo i 99 gradini del campanile della chiesa costruito in pietra bucata, denominata grano saraceno. Si dice che la campana di questo edificio porti fortuna a chiunque la suoni e pare che sia stata donata alla chiesa dal papa. Pranzo in un agriturismo tipico. Partenza per il rientro previsto in tarda serata.

 




Per maggiori informazioni    CONDIVIDI:    Condividi su facebbok Condividi su twitter Condividi su Google+ Condividi per email

Grigna Express - 2015 - all right reserved